Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

SILVIO BERLUSCONI

Francesca Pascale e Paola Turci, oggi il sì. Il regalo di Berlusconi forse due gioielli

L’unione civile nel castello di Montalcino lo stesso che Silvio avrebbe voluto comprare. La location da sogno e i pochi invitati. Si parla di due gioielli dal Cav per le spose

Venerdì 1 Luglio 2022 di Mario Ajello
Francesca Pascale e Paola Turci, oggi il sì. Il regalo di Berlusconi forse due gioielli

A parlare non è Silvio ma il fratello Paolo. A mandare pubblicamente gli auguri di buon matrimonio, o meglio di felice unione civile, a Francesca Pascale e a Paola Turci, è Berlusconi junior e non il Cavaliere. Ma lui, l’ex fidanzato di Francesca per nove lunghi anni che sono stati bellissimi tranne gli ultimi, lo descrivono tranquillo e anche contento per il lieto evento, perché quando vince il partito dell’amore - questa la sua filosofia da sempre e che ha scelto di applicare anche in questo caso - è una vittoria di tutti. Paolo Berlusconi dice: «Formulo alla Pascale, una persona che per alcuni anni è stata vicino a mio fratello Silvio, gli auguri per una vita felice». 

Mentre il Cavaliere starebbe pensando a qualcosa di più sostanzioso degli auguri. «Nella sua infinita generosità», c’è chi dice in Forza Italia, «il Presidente è pronto a fare un regalo a Francesca e a Paola per la loro unione». Si prevede che arrivino due gioielli. Un dono che rientra perfettamente nello stile di Silvio, e sarebbe in continuità con la rottura non traumatica, o almeno ben gestita, del fidanzamento con Francesca che fu annunciato, evitando l’escalation dei gossip, con un comunicato nel marzo 2020. Quattro mesi dopo, la foto del bacio tra Francesca e Paola su uno yacht al largo del Cilento. Ma a proposito del gioiello, ora parlamentari vicini a Marta Fascina, l’amore attuale del Cavaliere, fanno notare maliziosamente: «Il regalo Berlusconi lo ha già fatto ed è la liquidazione ricevuta da Francesca quando si sono separati. Una villa e oltre 20 milioni di euro». Ma chi parla così sottovaluta il cuore grande del Cavaliere. Vecchi amici della coppia Berlusconi-Pascale se la cavano con una battuta: «Ma certo che le manda un gioiello, altrimenti che Silvio é?!». Anche perché, aggiungono pungendo, «questa è una vera unione, non come le nozze simboliche con Marta».

La cerimonia di oggi a Montalcino, celebrata dal sindaco dem Silvio Franceschelli, sarà sobria così come la festa al castello di Velona, stupenda location immersa tra i vigneti di Brunello e affacciata sulla Val d’Orcia. La Pascale non ha più rapporti, o molto pochi, con il mondo di Forza Italia. Dove c’è chi la rimpiange. Tra i pochi parlamentari presenti alla festa potrebbe esserci la deputata azzurra Rita Tripodi, si vocifera di qualche napoletano - ma Armando Cesaro che è stato molto amico di Francesca non è tra questi - mentre l’ex berlusconiana Maria Rosaria Rossi, senatrice totiana di Italia al Centro e ancora affezionata alla Pascale con cui da assistente di Berlusconi ha trascorso anni fianco a fianco quotidianamente, racconta: «Quello tra Francesca e il presidente Berlusconi è stato un grande amore ma, come tutte le cose delle vita, anche le più belle, può succedere che l’amore finisca e resti un affetto comunque profondo». Segue stoccatina: «Quando sbocciano nuovi amori è anche naturale che poi ci si sposi, chi per davvero e chi per finta...».

 

I post

Naturalmente è rivoltante il coro d’insulti ricevuti sui social da Francesca e Paola e denunciati dalla cantante così: «Ignoranza, omofobia, cattiveria e infelicità». Per fortuna, sul web si moltiplicano invece i messaggi di felicitazioni per la coppia. E Paola ha anche pubblicato un messaggio romantico, scrivendo alle 4 del mattino accanto ad una foto con il cielo stellato: «Quella felicità che non ti fa dormire». Poi, la cantante - che ha avuto un marito, ha divorziato, ha avuto un fidanzato e poi ha incontrato Francesca - ha ripostato i messaggi di auguri degli amici. Il caso vuole, ma chissà se è un caso, che il castello di Velona dove si svolge la festa è quello che Berlusconi voleva acquistare nel 2003. Ci furono rivolte sinistresi contro l’arrivo del Cavaliere Nero ma l’acquistò sfumò non per questo ma perché Silvio ci ripensò. C’è chi giura di aver visto in questi giorni la scorta di Berlusconi aggirarsi da queste parti, il che farebbe pensare che Silvio possa essere tra gli invitati. Sarebbe davvero troppo ma, come si sa, l’eccesso è il sale di Silvio. 

Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 16:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA