Grillo e il "sonetto" su Raggi, Pd e IV attaccano in rima: «Un imbroglio, la vera fogna è il Campidoglio»

Domenica 12 Luglio 2020 di Simone Canettieri

E le reazioni al post di Beppe Grillo su Virginia Raggi (leggi qui) non si fanno attendere. L'ex deputato pd Marco Miccoli, molto vicino al segretario Nicola Zingaretti, commenta: «L'era di Virginia Raggi a Roma si chiude qui. Non credo che il post di Grillo, con quegli inaccettabili e vergognosi insulti ai romani, volesse raggiungere altri obiettivi, se non quello di liquidare una classe dirigente incapace ed impreparata che lui stesso ha messo in campo». Conclude Miccoli: «Peraltro - aggiunge - favorita nel successo dai nostri errori. Attenti però, perché per vincere a Roma, non basterà denunciare o attaccare chi la insulta. Servirà molto altro».

Beppe Grillo a Raggi: «Virgì, la città nun te merita». Poi l'affondo ai romani: «Gente di fogna»

In un post su Facebook del vicesegretario del Pd Lazio Enzo Foschi, a proposito del sonetto pubblicato dal fondatore del M5s arriva la risposta, sempre per le rime: «Romeo, er gatto der Colosseo, sentito urlà er grillo forestiero che la città era tutta un sorcio se rattristò assai parecchio/ perciò s'avvicinò e jè rispose pijandolo pe n'orecchio/...» Caro grillo, sorci a Roma ce so sempre stati/ sei te che cò n'illusione e un imbroglio/ jè hai fatto crede che la loro fogna se chiamasse Campidoglio «/... così dicendo/ co 'na zampata spiaccicò sur muro er grillo e la sua ultima stronzata... Roma non è una fogna!».

Critiche anche dal partito di Matteo Renzi, Italia Viva. «E così, dopo essere sprofondata nel
gradimento dei romani, anche Grillo la scarica a modo suo. L'amministrazione Raggi rappresenta un fallimento conclamato in Campidoglio su tutti i dossier. A Beppe, Roma nun se merita na sindaca così. Tiettela stretta a Virginia tua...», così in un tweet il coordinatore romano di Iv Marco Cappa

 

Ultimo aggiornamento: 18:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA