Salvini bacia il crocifisso: «Affidato a Maria non il voto, ma il futuro del Paese»

Salvini bacia il crocifisso (AP Photo/Antonio Calanni)
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 1524
Matteo Salvini si presenta in conferenza stampa con in mano il rosario che ha esibito dal palco del comizio di piazza Duomo con gli alleati sovranisti. E nel ringraziare gli elettori per il risultato della Lega alle elezioni europee 2019, bacia il crocifisso. Luigi Di Maio, invece, aveva chiuso la campagna elettorale qualche ora prima in piazza Bocca della Verità anche lui con un bacio, ma alla bandiera italiana. Alle sue spalle tutti i ministri M5s e Davide Casaleggio, che ha abbracciato ad uno a uno mentre la piazza scandiva in coro «onestà onestà».

Europee, nel governo cambiano gli equilibri: ora Salvini detterà l'agenda

La "cameretta" di Salvini, tra Tapiri e Franco Baresi

 


«Ringrazio chi c'è lassù che non aiuta Matteo Salvini - ha detto il leader della Lega -, ma aiuta l'Italia e l'Europa a ritrovare speranza, orgoglio, radici e sicurezza. Non ho mai affidato al cuore di Maria il voto o il successo di un partito ma il futuro e il destino di un paese e di un continente».

Lunedì 27 Maggio 2019, 01:25 - Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 12:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP