GIUSEPPE CONTE

Nel governo si teme una nuova ondata di contagi: «Ma impugneremo gli atti di chi chiude»

Venerdì 29 Maggio 2020 di Simone Canettieri Marco Conti
Nel governo si teme una nuova ondata di contagi: «Ma impugneremo gli atti di chi chiude»

Per riaprire «tutti insieme», come sostiene il ministro Francesco Boccia, occorre che tutto il governo sia sulla stessa linea. Ed invece nell'esecutivo si fronteggiano da tempo due schieramenti: i super-prudenti guidati dal ministro della Sanità Roberto Speranza e dal collega, capodelegazione Pd Dario Franceschini, e i fatalisti come Stefano Patuanelli e lo stesso Boccia. In mezzo, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte progressivamente...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA