Ciro Grillo, due degli indagati per lo stupro rinunciano al nuovo interrogatorio: cosa è successo

Venerdì 4 Giugno 2021
Ciro Grillo, due degli indagati rinunciano al nuovo interrogatorio: ecco perché

Ciro Grillo, due dei ragazzi indagati rinunciano a farsi interrogare di nuovo. È l'ultima novità sul caso della presunta violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza italo-norvegese di 19 anni: una vicenda in cui sono indagati il figlio di Beppe Grillo e tre suoi amici, Edoardo Capitta, Vittorio Lauria e Francesco Corsiglia, tutti 22enni di Genova. Capitta e Lauria hanno rinunciato al nuovo interrogatorio. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 21:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA