Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Firenze, un drappo nero sulla statua del David: gesto di lutto e dolore per l'Ucraina

Domenica 6 Marzo 2022
Firenze, un drappo nero sulla statua del David: gesto di lutto e dolore per l'Ucraina

Un drappo nero che copre la statua del David in piazza della Signoria: è il flash mob ideato dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, come gesto simbolico contro la guerra in Ucraina. Sul drappo è stata anche appuntata una bandiera dell'Ucraina. «È un gesto di lutto e di dolore molto forte nel giorno della nascita di Michelangelo Buonarroti - ha spiegato Nardella - Ricordiamo le vittime ucraine e anche i giovani militari russi mandati a morire da Putin. Due russi venuti da San Pietroburgo e giovani ucraini sono qui con noi. Questa è una guerra folle. E il David è il simbolo della libertà, gli ucraini per noi sono il David che combatte contro la tirannia di Golia. Noi vogliamo mandare questo grande messaggio da Firenze». Assieme al sindaco erano presenti gli assessori Sara Funaro e Cosimo Guccione. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA