Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gli auguri teneri per la festa del papà da parte delle Forze Armate italiane

Giovedì 19 Marzo 2020
Gli auguri teneri per la festa del papà da parte delle Forze Armate italiane

La festa del papà ai tempi del coronavirus non sarà condita di baci ed abbracci e profumata di zeppole di San Giuseppe. Sarà una ricorrenza vissuta in sordina, nell’intimità delle case in cui si è costretti a restare chiusi o a distanza per via delle restrizioni ai movimenti dettate dall’emergenza sanitaria. Gli auguri saranno telefonici o virtuali ed in questo social e smartphone saranno di grande sostegno. Anche le Forze Armate, molto impegnate in questi giorni nel sostegno alla popolazione nel contrasto al covid 19, hanno scelto di rivolgere, dalle loro pagine Facebook un augurio a tutti i papà d’Italia.
 

 

Lo hanno fatto scegliendo uno stile molto vicino a quello di Anne Geddes, la famosissima fotografa australiana diventata celebre per i suoi ritratti di neonati. La Marina Militare sceglie un militare che tiene tra le braccia un bimbo piccolissimo. “Vicini o lontani, per un papà sarete sempre al sicuro fra le sue mani e nel suo cuore. La cura e la protezione di un papà sono un sostegno forte che dura per tutta la vita! Dedicato a tutti i Papà, soprattutto a quelli che in questo particolare momento non potranno essere vicini ai figli” si legge nel post che accompagna l’immagine. È una neonata addormentata su un berretto militare la protagonista del messaggio dell’Aeronautica Militare.  “Non riesco a pensare ad alcun bisogno dell'infanzia altrettanto forte quanto il bisogno della protezione di un padre, diceva Freud. Ed è proprio per celebrare tutti i papà che oggi vi dedichiamo la foto della piccola Cloe che racchiude metaforicamente tutta la dolcezza e il senso di protezione che questa figura può offrire ai propri figli. Auguri a tutti i papà ed in particolar modo a quelli impegnati nell'emergenza Covid19” recita il post. Anche i Carabinieri optano per l’immagine di un militare dell’Arma che accoglie nelle sue mani un neonato. “Essere padre significa prendersi cura di chi ha bisogno di noi, prendersi cura di chi ha bisogno di noi significa essere Carabinieri” recita il messaggio. L’Esercito invece sceglie l’immagine di un bambino che parla al padre impegnato nell’emergenza sanitaria attraverso lo schermo di un pc. “Grazie a tutti i papà che oggi sono in prima linea per contenere e contrastare il #Covid19 e che ogni giorno lavorano per il bene dell’Italia! Siamo orgogliosi di voi!” si legge nel post. Gli auguri, anche se virtuali e telematici, fanno bene al cuore.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA