Maltempo, neve a Milano: è il giorno di «Big Snow

Maltempo, neve a Milano: è il giorno di
ARTICOLI CORRELATI
4
  • 51
È il giorno di Big Snow. A Milano è arrivata la neve. Stamani la città, insieme a molti altri centri e paesi della Lombardia, si è svegliata sotto un sottile manto bianco. Fiocchi anche a Torino, dove si registra un morto in un incidente stradale causato dalla neve, e sull'arco alpino. Temperature in netto rialzo a Roma

CLICCA QUI per il grafico delle previsioni

A Milano la neve ha imbiancato le auto posteggiate, i giardini e le aiuole. Il 118 raccomanda di prestare prudenza mentre si cammina e la Polizia Locale ricorda di mantenere le distanze dalla auto che precedono per via delle allungate distanze di frenata per via dell'asfalto viscido. 

Un 34enne è morto, la scorsa notte, in un incidente stradale a Stupinigi, alle porte di Torino. Stava percorrendo viale Torino a bordo di una Fiat Panda, quando si è ribaltato forse a causa della nevicata. 

L'ennesima fase di forte maltempo sull'Italia, ricorda IlMeteo.it, è dovuta al passaggio di una profonda onda depressionaria in seno alla qualche transiterà un'attiva perturbazione. Essa sarà alimentata da venti oceanici e sospinta da correnti meridionali miti e via via più umide. Il freddo preesistente, soprattutto su alcune aree del nostro Paese, contrasterà con tali correnti, provocando intense ed abbondanti nevicate, fino in pianura. 

 

Nalle regioni nord-occidentali, prime nevicate sui rilievi alpini, sull'Appennino ligure e su quello tosco-emiliano, a quote bassissime. La neve ha subito imbiancato anche le pianure del Piemonte e della Lombardia, fortemente sia Torino che Milano, ad esclusione del mantovano, del bresciano orientale e di parte del cremonese. Attenzione perché le precipitazioni nevose si faranno sempre più intense ed abbondanti su tutti i settori alpini. 

Nevicate copiose su tutti i settori alpini, specialmente quelli centrali ed orientali, con quantitativi anche superiori al mezzo metro sul Trentino Alto Adige e su tutta l'area delle Dolomiti. Nel corso della giornata, tuttavia, le nevicate inizieranno a salire di quota, sotto l'influenza delle tese e miti correnti meridionali. Attesi comunque accumuli davvero importanti.

Anche nella giornata di Sabato il maltempo nevoso insisterà sui settori alpini, specie su quelli orientali. Ma saranno ancora possibili episodi di pioggia mista a neve sulle estreme pianure del Piemonte. Domenica la situazione andrà migliorando ovunque.
Venerdì 1 Febbraio 2019, 08:11 - Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 08:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-02-02 11:24:41
Big snow? Non si è vista affatto la neve...qualche fiocchetto, nulla di più. Allarmismi inutili.
2019-02-01 16:16:26
per 10 cm di neve si sta facendo una tragedia! prima notizia su giornali e tg!! scuole chiuse trasporti dimezzati allerte ditutti i colori!!! ma se un giorno arrivassimo anche noi come negli usa a -50° cosa succederebbe????
2019-02-01 11:47:49
Motanelli un giorno disse che quando un giornalista, si esprime in lingue straniere e un ingnorante totale detto da lui.........................
2019-02-01 11:36:45
Ma perchè usare termini pessimistici come Big Snow. D'inverno è sempre nevicato anno più anno meno è solo che siamo diventati sempre meno tolleranti alla pioggia, neve, freddo nonostante che oggi abbiamo indumenti adatti ad ogni evenienza

QUICKMAP