Meteo, le previsioni: venerdì e nel weekend mezza Italia sotto i nubifragi

Mercoledì 30 Settembre 2020

Da venerdì e per tutto il weekend gran parte delle regioni italiane si troveranno sotto i nubifragi. Una nuova e intensa perturbazione atlantica, pilotata da un vortice ciclonico attivo tra Regno Unito e Francia, farà il suo ingresso sul Mediterraneo attivando forti venti di Scirocco e Libeccio che sospingeranno fronti perturbati carichi di piogge e temporali.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che sin dalle prime ore di venerdì, piogge e temporali si abbatteranno con particolare intensità su tutto il Nordovest con particolare attenzione alla Liguria e ai settori alpini e prealpini di Piemonte e Lombardia. Su queste regioni il rischio idrogeologico sarà alto. Le precipitazioni quindi si porteranno velocemente verso il Triveneto, colpendolo soprattutto nelle zone montuose e sulle alte pianure.

Sul resto d’Italia continuerà ad essere soleggiato a parte qualche temporale in arrivo sulla Toscana settentrionale (massese). Sabato il copione sarà più o meno lo stesso, ma con le precipitazioni che al Nord si sposteranno verso tutto il Triveneto e l’Emilia Romagna, al Centro andranno a interessare il resto della Toscana, l’Umbria, il Lazio, la Sardegna e al Sud la Campania. Tanto sole sul resto del Meridione con un clima quasi estivo grazie ai venti meridionali. Ma non è finita qui. La giornata di domenica partirà subito con un tempo instabile sulle Alpi e sulle Prealpi e più soleggiato altrove, ma dal pomeriggio e poi la sera una nuova perturbazione riporterà le piogge e i nubifragi al Centro-Nord.

Ultimo aggiornamento: 12:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA