Sanremo, oligarca ucraino rifugiato in Italia viene rapinato: via un orologio da un milione di euro

Giovedì 28 Aprile 2022
Sanremo, oligarca ucraino rifugiato in Italia viene rapinato: via un orologio da un milione di euro

Un oligarca ucraino rifugiato in Italia per via della guerra è stato rapinato a Sanremo, di ritorno da una cena al ristorante. Tre malviventi lo avrebbero aggredito, sfilandogli un orologio Richard Mille del costo di un milione di euro. Determinanti sono state le immagini del circuito di videosorveglianza cittadino per la ricostruzione dell'episodio, riporta "La Stampa". Uno dei tre assalitori, un residente in Campania, sarebbe già stato identificato dalle forze dell'ordine.

 

Un Richard Mille da oltre 2 milioni di euro: ecco l'orologio rubato a Leclerc

 

Cosa è successo

Secondo la polizia che sta portando avanti le indagini per rintracciare gli altri due complici è probabile che i malviventi abbiano già immesso il prezioso orologio sul mercato. Gli agenti sono riusciti a ricostruire gli spostamenti dei tre sospettati, giunti in Liguria proprio per mettere a segno un colpo. L'oligarca non nascondeva l'orologio che indossava quotidianamente sul braccio ed è possibile che la segnalazione sia arrivata da un complice ai rapinatori, che hanno poi aggredito la vittima. L'uomo non ha riportato ferite gravi.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Aprile, 08:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA