Scamacca, il padre entra con una spranga di ferro nel centro sportivo della Roma a Trigoria: denunciato

Martedì 18 Maggio 2021 di Gianluca Lengua
Gianluca Scamacca

Attimi di paura ieri sera nel centro sportivo di Trigoria dove si allena la Roma quando una persona armata con una spranga di ferro ha superato i cancelli e ha danneggiato alcune auto. L’uomo, che indossava una felpa del Sassuolo, è il padre di Gianluca Scamacca che ha giocato nelle giovanili della Roma dal 2012 al 2015 ed è in prestito al Genoa e di proprietà dei neroverdi. Dopo aver superato la barra a livello all’entrata del centro tecnico, si è diretto verso il parco auto e ha distrutto i vetri di alcune macchine, di cui una di proprietà del general manager Tiago Pinto.

Roma, gli ultrà a Trigoria incontrano la squadra. Lo striscione: «Siete romanisti a contratto»

Fonseca lascerà la Roma a fine stagione. Il tecnico: «Grazie ai tifosi». I Friedkin: «Valore aggiunto ovunque andrà»

Poi è andato verso un campo in cui si stava allenando una formazione giovanile: tutti i ragazzi e gli allenatori sono rimasti sotto shock. Dopo qualche minuto è intervenuta la polizia del commissariato Eur che ha provveduto a identificare l’uomo, inizialmente sprovvisto di documenti, a denunciarlo e ad allontanarlo. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 15:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA