Sara Scrimieri trovata morta a 33 anni nel suo letto di Valencia: Galatina sotto choc

Domenica 16 Gennaio 2022 di Valentina Chittano
Sara Scrimieri trovata morta a 33 anni nel suo letto di Valencia: Galatina sotto choc

Era nel suo letto, sembrava dormire. Ma è stata purtroppo rinvenuta senza vita Sara Scrimieri, 33enne di Galatina, nel suo appartamento di Valencia, in Spagna. A trovarla, giovedì scorso, alcune amiche che si erano insospettite e preoccupate non avendola sentita per un giorno intero. Con l’intervento di pompieri e polizia spagnoli, hanno sfondato la porta e l’hanno trovata senza vita.

L'autopsia

Stando agli esami autoptici già effettuati, non è stato riscontrato alcun segno di violenza sulla giovane e si è accertato che il decesso sia avvenuto per cause naturali.

Muore dal dentista a 42 anni: Doriana si è sentita male durante la pre-anestesia. Disposta l'autopsia

Il dolore della famiglia


I genitori di Sara - il padre pensionato e la madre insegnante di scuola elementare - sono subito partiti per Valencia insieme all’altra figlia. «Era una ragazza brillante, dinamica - racconta Angela, sua amica fin dai tempi dell’asilo - per me era una sorella. Ci eravamo sentite una settimana fa, sembra impossibile che non ci sia più».

Alessandra stroncata da malore a 44 anni, il corpo trovato dal figlio

Il racconto dell'amica

Sara si era trasferita a Valencia nel 2018 e lavorava come account manager per Vodafone. «Aveva girato il mondo - continua Angela - eppure era più che mai legata alla sua terra. Sognava di rientrare in Salento prima o poi». L’azienda per cui lavorava sta supportando i parenti con le pratiche burocratiche per il rimpatrio della salma. Lascia comunque attonita una morte così inaspettata per una giovane tanto piena di vita e di talento.

Dimessa dall'ospedale a Capodanno, Teresa muore il giorno dopo a 29 anni: choc nel Napoletano

Ultimo aggiornamento: 22:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA