Ladro precipita dal secondo piano durante un furto: morto dopo un volo di 9 metri

Venerdì 7 Agosto 2020

Un trentenne è morto ieri notte cadendo da un palazzo di Santhià (Vercelli), dove si era intrufolato con un complice per svaligiare un alloggio. A dare l'allarme alcuni condomini, spaventati dai rumori provenienti dalla casa, che doveva essere vuota perché i proprietari sono in ferie. All'arrivo dei carabinieri, uno dei due é fuggito calandosi da una grondaia; l'altro ladro, un cittadino albanese, è precipitato dai circa 9 metri del secondo piano dopo che la ringhiera a cui si era appeso ha ceduto. E morto durante il trasporto con l'elicottero al Cto di Torino. 

Como, trova la moglie con l'amico: ucciso con una coltellata al petto

Ultimo aggiornamento: 14:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA