Voleva un figlio maschio, ma nasce una femminuccia: padre la vende per 5.000 euro

Lunedì 29 Ottobre 2018 di Alessia Strinati
Nasce una femminuccia, ma lui voleva un maschio: papà vende la figlia per 5 mila euro

Voleva un figlio maschio ma  era arrivata una femminuccia, così ha deciso di metterla in vendita. Un papà cinese, della provincia di  Zhejiang, è stato arrestato dopo aver venduto la figlia di appena 10 giorni a un'altra coppia al prezzo di circa 5 mila euro.

Chiara Ferragni, commenti choc alla foto su Instagram: «Leone avrà problemi psicologici»

L'uomo avrebbe detto alla moglie che la bambina era morta in un incidente, mentre in realtà si era liberato della piccola perché profondamente deluso dal fatto che non fosse un maschietto. Secondo quanto riporta il Daily Mail, a denunciare qualcosa che non andava è stata la mamma dell'uomo che si è insospettita dopo qualche giorno, quando non le veniva più concesso di andare a casa del figlio per vedere la nipotina.

Un giorno, dopo essere riuscita ad entrare, ha notato che la piccola non c'era e quando ha visto che il figlio non sapeva dare alcuna spiegazione lo ha denunciato. La polizia si è messa subito sulle tracce della piccola, il timore era che fosse finita nelle mani di trafficanti di bambini, invece è stata trovata la coppia a cui era stata venduta e ricondotta dalla sua mamma. Ora il padre rischia fino a 10 anni di carcere.

Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre, 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA