Terremoto di 7.5 in Nuova Caledonia, poi replica di 6.6: rientrato l'allarme tsunami

Terremoto devastante di 7.5 in Nuova Caledonia, rientrato l'allarme tsunami
ARTICOLI CORRELATI
1
  • 151
Un terremoto di magnitudo 7,5 della scala Richter si è verificato questa mattina al largo della Nuova Caledonia: una seconda scossa sismica, questa volta di magnitudo 6,6, si è verificata a 200 chilometri dall'isola di Maré, nel sudest della Nuova Caledonia.

LEGGI ANCHE Terremoto in Alaska, scene di panico: sui social le immagini del sisma

In seguito all'allarme tsunami, poi rientrato le autorità della Nuova Caledonia avevano ordinato l'evacuazione delle zone costiere nel Pacifico meridionale dopo la formazione di onde. riportano i media internazionali. Dopo il sisma era stata diramata una allerta tsunami e successivamente il Pacific Tsunami Warning Center aveva confermato che onde di 1-3 metri di altezza avrebbero colpito alcune aree costiere della Nuova Caledonia e di Vanuatu.
 
Mercoledì 5 Dicembre 2018, 06:45 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2018 20:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-06 19:36:30
Quanti terremoti

QUICKMAP