Una bambina di 11 anni trova i cadaveri
dei genitori: erano in quarantena per Covid

Domenica 28 Febbraio 2021 di Marta Ferraro
Una bambina di 11 anni scopre i corpi senza vita dei genitori mentre erano in casa in quarantena a causa del coronavirus

Una bambina di 11 anni ha scoperto il corpo senza vita dei suoi genitori nella loro camera da letto nella città di Mehlville, Missouri, USA, mentre erano in quarantena per aver contratto il coronavirus, secondo quanto riferisce NBC News.

La polizia della contea di San Luis ha riferito che gli agenti sono arrivati ​​nell'abitazione di Mehlville, dopo aver ricevuto una chiamata d'emergenza. Sul posto hanno trovato i corpi di una donna e un uomo, entrambi di 40 anni.
I loro parenti hanno chiarito che la coppia era stata messa in quarantena dopo aver presentato i sintomi del covid-19 e essere risultata positiva.

«Gli agenti non hanno osservato alcun segno di morte violenta nella residenza», ha raccontato a People un portavoce della polizia. «Non abbiamo motivo di credere in questo momento che la loro morte sia stata causata da qualcosa di diverso dal covid-19», hanno aggiunto senza rendere noto i nomi dei defunti o fornire ulteriori dettagli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA