I conti della cara Europa: «sprecopoli» senza fine

di Francesco Lo Dico

  • 21
Più sprechi, più costi, più spese discutibili. Il budget del Parlamento europeo continua a salire e per il prossimo anno sembra destinato addirittura a sforare lo storico muro dei due miliardi di euro all'anno. Se il trend dovesse confermarsi nei prossimi cinque anni di legislatura, da qui al 2024 saremmo in presenza di una spesa monstre di oltre 10 miliardi di euro. Non c'è niente da fare: di anno in anno, i vincoli dell'austerity che Bruxelles impone ai Paesi membri diventano sempre più stringenti; viceversa, quando c'è da liberare risorse per alimentare l'elefantiaca macchina tecnocratica, si largheggia senza alcuno scrupolo per il nostro portafogli.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 18 Marzo 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2019 14:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP