Via alla campagna di vaccinazione:
nelle farmacie sportello informativo

Lunedì 7 Agosto 2017
Le farmacie italiane saranno veicolo informativo per la campagna di vaccinazione prevista con il nuovo decreto vaccini, oramai in vigore. Tante le domande ed i dubbi che soprattutto i genitori cominciano a porsi con l’avvicinarsi dell’inizio dell’anno scolastico.

Il Ministero della salute ha realizzato dei pannelli informativi che sarnno veicolati anche attraverso le farmacie: diverse le informazioni sia di carattere squisitamente medico che di carattere operativo e pratico per rispondere ai dubbi dei ciitadini.

«Siamo felici di accogliere l’invito del Ministro Lorenzin - spiega michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli - a veicolare i giusti messaggi informativi rispetto alla campagna di vaccinazione. Condividiamo l’importanza dell’iniziativa, e, preso atto del vasto rilievo mediatico che la problematica suscita, testimoniato anche dalll’interesse dei genitori, causa l’imminente inizio dell’anno scolastico, a ricevere corrette informazioni ed esaustive soddisfazioni delle esigenze, ho scritto ai direttori delle aziende sanitarie napoletane e al residente De Luca quale commissario alla Sanità campana, per creare una sinergia operativa e comunicativa e permettere alle farmacie di attrezzarsi per tempo per la miglior riuscita dell’iniziativa di comunicazione».

«Attendiamo di conoscere – prosegue Di Iorio – le iniziative che Regione e Asl vorranno operativamente intraprendere per consentire alla rete delle farmacie non solo un ruolo di “informazione” verso il pubblico, ma soprattutto un ruolo attivo fondamentale per quanto riguarda le prenotazioni dei vaccini, il ritiro e l’eventuale somministrazione degli stessi attraverso la rete della Medicina di base».

Intanto, nei prossimi giorni, arriveranno in farmacia i depliant informativi dai quali si potrà apprendere, ad esempio, quali sinao con esattezza i cvaccini obbligatori, ma anche i documenti necessari per le vaccinazioni, nonché il numero verde 1500, istituito dal Ministero per tutte le eventuali delucidazioni.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA