Covid Roma, il prefetto: da Trastevere al Pigneto, ecco le piazze transennate da venerdì

Giovedì 22 Ottobre 2020
Covid Roma, il prefetto: da Trastevere al Pigneto, ecco le piazze transennate da venerdì

Già da domani, a Roma, partiranno le perimetrazioni delle piazze della movida per contrastare la diffusione del contagio da Covid. A comunicarlo, intervenendo a Sky, il Prefetto Matteo Piantedosi. «Le misure e i controlli avverranno nel rispetto delle disposizioni di Dpcm ed ordinanza regionale». Verifiche anche su possesso e regolarità dell'autocertificazione: «Si tratta di uno strumento di semplificazione del cittadino, l'alternativa sarebbe un lungo processo di verbalizzazione, con relative ed eccessive perdite di tempo». Non bisogna, dunque, guardare al documento come un aggravio: «Si tratta di uno strumento a favore del cittadino, per snellire le procedure».

Novità sono attese già nella giornata di oggi: «Proporremo in comitato un intervento da venerdì a Campo de' Fiori, via del Pigneto, piazza Madonna dei Monti e qualcosa pure a Trastevere e piazza Trilussa. C'è già una pre intesa con la sindaca Virginia Raggi e con la Regione. Ci sarà una perimetrazione fisica, con l'obiettivo di consentire l'accesso a ristoranti e locali, ma contemporaneamente non consentire assembramenti».

Coprifuoco a Roma, i ristoratori: «Saremo costretti a chiudere». E alcuni già eliminano la cena

Si cercherà di far lavorare al meglio le attività di ristorazione e intrattenimento: «L'altro giorno abbiamo incontrato insieme alla sindaca i rappresentanti delle categorie - prosegue Piantedosi - In totale il comparto ha 80mila dipendenti in città, se le aziende dovessero avere problemi tali da essere costrette a tagliare il personale, parleremmo di una crisi economica e sociale gravissima, non solo a Roma ma con ripercussioni a livello nazionale».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA