Roma, carabiniere spara alla moglie e si uccide: lei stava andando via di casa. Gli amici: «Era ossessivo»

Sabato 17 Aprile 2021 di Karen Leonardi
Marino, carabiniere spara alla moglie e si uccide

Spara alla moglie e poi si toglie la vita. Lei è in gravissime condizioni, lui muore sul colpo. Tragedia a Marino ieri pomeriggio intorno alle 16. Antonio Boccia, 57 anni, vicebrigadiere dei carabinieri in servizio presso la Direzione centrale servizio antidroga di via Anagnina ha scaricato tre colpi contro la moglie Anna Maria Ascolese, 50 anni, insegnante e responsabile del plesso elementare Anna Frank di Frattocchie (Marino). Poi si è...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA