Covid, medici assunti per l'emergenza: «In mille rischiano il posto di lavoro». La denuncia
dell'Anaao-Assomed Lazio

Giovedì 4 Marzo 2021 di Camilla Mozzetti
Covid, medici assunti per l'emergenza: «In mille rischiano il posto di lavoro». La denuncia dell'Anaao-Assomed Lazio

Sono stati assunti circa un anno fa per affrontare l'emergenza Covid-19 e "rimpolpare" le magre fila della sanità regionale nel pieno dell'emergenza. Camici bianchi neo specializzati o ancora specializzandi che sono finiti in ospedale, nei reparti, a combattere il virus nella vera prima linea di una battaglia che dopo 365 giorni appare ancora lontana da vincere.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA