Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tentata violenza sessuale a Termini, 44enne si difende e viene salvata dai carabinieri: ricoverata in ospedale

L'aggressore ha 25 anni ed è stato arrestato

Sabato 14 Maggio 2022
Tentata violenza sessuale a Termini, 44enne si difende e viene salvata dai carabinieri: ricoverata in ospedale

Tentata violenza sessuale, choc in zona stazione Termini. Una 44enne, romana ma che da tempo non vive più nella capitale, nella notte tra il 12 e il 13 maggio stava tornando nel b&b che aveva affittato per quello che doveva essere un soggiorno, quando è stata aggredita da un un uomo di 25 anni originario del Senegal che ha provato a stuprarla. Le urla della vittima sono state sentite dai carabinieri, che sono intervenuti immediatamente in via Marsala, dove l'hanno soccorsa. L'aggressore ha provato a fuggire, ma è stato subito bloccato dai militari che lo hanno arrestato con l'accusa di violenza sessuale. Adesso si trova in caserma, in attesa del trasferimento in carcere. La donna è stata portata in ospedale all'Umberto I, ha riportato lievi ferite durante l'aggressione per la strenua difesa con cui si è opposta al suo stupratore. 

Roma, choc a Termini: ambulante strappa la mascherina a una donna, la bacia e scappa via

Roma, pugni e schiaffi al prete: paura tra i fedeli a messa. «Sembrava indemoniata»

I fatti sono avvenuti appunto in via Marsala la notte tra giovedì e venerdì. Il ragazzo l'ha afferrata con la forza e l'ha trascinata tra le auto parcheggiate, gettandola a terra e tentando di violentarla. La 44enne si è difesa con tutte le sue forze per resistere allo stupratore, e nella colluttazione si è ferita. A porre fine al tentativo di violenza sono stati i carabinieri, che hanno sentito le grida e sono corsi immediatamente nella direzione delle urla, trovando il 25enne parzialmente svestito, così come la ragazza alla quale ha strappato degli abiti. Soccorsa immediatamente, è stata portata in ospedale, dove è stata tenuta sotto osservazione.

 

Ultimo aggiornamento: 16 Maggio, 11:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA