Botte alle mamma e allo zio cieco:
voleva soldi per comprare alcolici

di Pasquale Sorrentino

Minaccia l'anziana madre e lo zio disabile per avere i soldi per acquistare l'alcol: arrestato. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 47enne pregiudicato per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’uomo è stato sorpreso dai militari di Polla, impegnati in servizio di pattuglia nel centro cittadino che, allertati dalle urla provenienti dall’abitazione, sono arrivati a casa e lo ha scoperto con in mano un grosso pezzo di legno con il quale minacciava sua madre 70enne e lo zio 75enne, disabile e cieco, per estorcergli denaro per acquistare alcolici.

I carabinieri hanno quindi bloccato e arrestato l’uomo e, rassicurando le vittime, hanno ricostruito diversi episodi di violenza e lesioni, da loro subite, negli ultimi anni, per gli stessi motivi.
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP