Aeroporto Capodichino-Costa d'Amalfi,
De Luca riunisce Napoli e Salerno

Giovedì 17 Settembre 2020

«Abbiamo realizzato l'unificazione del sistema aeroportuale campano, quindi l'aeroporto di Capodichino si chiamerà aeroporto di Capodichino-Costa d'Amalfi. Avremo questo unico sistema aeroportuale campano» . A dirlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Salerno, nel corso della presentazione dell'inizio lavori del ripascimento litorale tratto Soccorso Amico-Polo Nautico Salerno.
 

 

«Prevediamo - ha sottolineato il governatore - interventi per 200 milioni di euro. Complessivamente, bisognerà prevedere tre anni di lavoro, un anno per completare tutto l'iter amministrativo, due anni, se Dio vorrà ce la faremo anche prima, per il resto. Appena avremo le piste in funzione (nello scalo salernitano, ndr), potremmo avere 3 milioni di viaggiatori in tempi medi, dunque, circa tre anni, tre anni e mezzo. Avere un aeroporto qui cambia davvero tutto, considerando anche la metropolitana che arriverà prima alla stazione del nuovo ospedale policlinico di Salerno e poi all'aeroporto. Significa davvero fare una rivoluzione produttiva nel territorio della città e della provincia di Salerno. Questo sogno si sta realizzando».

© RIPRODUZIONE RISERVATA