Elezioni a Fisciano:
Vincenzo Sessa riconfermato sindaco

Martedì 5 Ottobre 2021 di Paola Florio
Elezioni a Fisciano: Vincenzo Sessa riconfermato sindaco

Riconferma per Vincenzo Sessa che sale sullo scranno più alto di Palazzo di Città per il suo secondo mandato. Risultato in vantaggio già dopo poco l’inizio dello scrutinio, Sessa non ha mai perso terreno rispetto agli altri contendenti lasciandoli alle spalle per l’intero spoglio.

Non sono bastate l’esperienza e la saggezza del dottore Rosario Pacifico, né l’entusiasmo e la determinazione dell’avvocato Alfonso Cavaliere, per detronizzare il sindaco riconfermato.

I cittadini di Fisciano hanno scelto di continuare sullo stesso percorso intrapreso cinque anni fa quando iniziò l’avventura del giovane Vincenzo Sessa che ha sempre puntato sulla «continuità nella gestione istituzionale per non interrompere l’importante processo di crescita avviato», così come disse nel suo ultimo appello al voto ribadendo anche alcuni dei punti programmatici, tra i quali la sinergia con l’Università; l’avvio della Zes nell’area Asi unitamente al riconoscimento di Area di Crisi Semplice per una ricaduta occupazionale; la riqualificazione energetica, l’edilizia scolastica ed il sociale.

«Ci aspettavamo – spiega Sessa - questo risultato perché consapevoli del lavoro che abbiamo svolto in questi cinque anni. Nonostante la pandemia abbiamo lavorato bene in tutti i settori». 


Il primo cittadino, con la sua lista «Insieme per Fisciano», vince con 6198 voti, il 75,85%, Rosario Pacifico con «Impegno e Trasparenza» raggiunge 1497 preferenze e si attesta al 18,32%, mentre Alfonso Cavaliere e la sua compagine «Fisciano Europea - Città Universitaria», si ferma a 476 voti, 5,83%. Secondo questo risultato il Consiglio comunale verrebbe composto dal sindaco Vincenzo Sessa con 11 consiglieri di maggioranza, all’opposizione invece ci sarà Rosario Pacifico con 3 consiglieri e Alfonso Cavaliere che non avrebbe raggiunto percentuale tale di voti da portare con se il primo dei non eletti della sua lista.

«Ringrazio - conclude Sessa - tutti i cittadini. Quella che abbiamo ottenuto è una percentuale che ci da ancora più fiducia ed è anche una delle percentuali più alte in provincia di Salerno. Sono stanco, ma felicissimo». Intanto i dati sull’affluenza ai seggi evidenziano una leggera flessione rispetto alle scorse competizioni elettorali con un 70,32% di questa tornata a fronte del 73,73% del 2016 che vide la vittoria di Sessa con il 79,81%. Flessione che ha visto perdere ben dodici punti percentuale di elettori nell’arco delle ultime quattro chiamate al voto. Infatti nel 2006 andò a votare l’82,59% di aventi diritto; nel 2011 furono il 79,56% gli elettori a recarsi ai seggi; 73,73% nel 2016; in ultimo, il 70,32% di ieri. Stamattina alle 9,30 presso la I sezione in via Roma avverrà la proclamazione del sindaco eletto.

 

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 15:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA