La truffa delle false multe dalla Germania:
«Hai violato i limiti di velocità, paga 50 euro»

Giovedì 13 Febbraio 2020 di ​Paolo Panaro
False multe recapitate a molti automobilisti per ottenere denaro. Si tratta di una vera e propria truffa, e qualcuno è già caduto in trappola. Tramite raccomandata stanno giungendo, da qualche giorno, dalla Germania richieste di pagamento di contravvenzioni riguardanti pseudo infrazioni al codice stradale commesse all’estero da automobilisti battipagliesi. Nell’invito di pagamento c’è un Iban, tramite il quale effettuare un versamento a secondo dell’infrazione commessa, che oscilla tra i 20 e i 50 euro. Ovviamente gli automobilisti che non sono mai stati in Germania non hanno difficoltà a comprendere che si tratta di una vera e propria truffa. Ma chi invece per lavoro o altri motivi si è recato in Germania con l’auto ha preferito pagare la multa. Solo dopo ha scoperto che si trattava di una truffa. Nella richiesta di pagamento sono riportati gli estremi del veicolo del destinatario, e per la maggior parte dei casi l’infrazione contestata è il superamento del limite di velocità. Viene richiesto il pagamento di venti euro, ma è tutto falso. Uno degli automobilisti che ha ricevuto la falsa contravvenzione ha pubblicato un post sui social per mettere in guardia i concittadini.  Ultimo aggiornamento: 07:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA