Non riesce a vedere il figlioletto, padre separato fa lo sciopero della fame

Domenica 16 Settembre 2018 di Nello Ferrigno
Ha iniziato lo sciopero della fame perchè non riesce a vedere il figlioletto. E giovedì, in occasione di un'udienza della lunga guerra giudiziaria che lo vede contrapposto alla sue ex moglie, ha annunciato che si incatenerà davanti al tribunale di Nocera Inferiore. Marco Albani, imprenditore di Nocera Superiore, ora può vedere il bambino soltanto in un locale dei servizi sociali del comune di Castel San Giorgio, città dove risiedono mamma e figlio, alla presenza delle assistenti sociali. Albani ha fondato un'associazione di padri separati che vivono la sua stessa situazione. "E' arrivato il momento - ha dichiarato - di far sentire all'opinione pubblica il dramma che noi viviamo".  © RIPRODUZIONE RISERVATA