Ottati, dalla casa esce il «profumo» di marijuana: arrestato uno spacciatore

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Pasquale Sorrentino
Ottati, dalla casa esce il «profumo» di marijuana: arrestato uno spacciatore

I carabinieri della stazione di Sant’Angelo a Fasanella, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un 45 enne  di Ottati per il reato di detenzione ai fini di spaccio. I militari della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal capitano Paolo Cristinziano, durante il transito nei pressi dell’abitazione dell’uomo già noto ai carabinieri, si sono accorti di un forte odore di marijuana provenire dall’interno dell’appartamento.

Per questo, hanno provveduto ad una perquisizione domiciliare rinvenendo una grande pianta di marijuana, un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento. Dalla pianta di marijuana i carabinieri hanno accertato come fosse possibile ricavare 200 grammi di sostanza stupefacente.

 

L’arresto è stato convalidato dal tribunale di Salerno e per l’uomo è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA