Parcheggia l'auto con pass
per disabili contraffatto: denunciata

Parcheggia l'auto con pass per disabili contraffatto: denunciata
di Nicola Sorrentino
Sabato 24 Settembre 2022, 10:07 - Ultimo agg. 19:37
2 Minuti di Lettura

Scoperta a parcheggiare la propria auto con un pass contraffatto, destinato ai disabili. A scoprirlo la polizia municipale di Cava de' Tirreni, che ha verificato come il contrassegno utilizzato da una donna, per portatori d'handicap, che permette di fermare l'auto in sosta nelle zone adibite, fosse falso. Il veicolo era stato segnalato da un ausiliario del traffico, al fine di verificare l'autenticità del documento sulla vettura in sosta.

Video

Sul posto gli agenti del comando cavese hanno riscontrato la contraffazione del documento, incrociando dati e verificando gli estremi nel database. La ragazza è stata poi individuata e denunciata a piede libero alla Procura di Nocera Inferiore, per l'accusa di falso materiale. Nell'ultimo mese, secondo dati, a Cava de' Tirreni sono state già denunciate quattro persone per l'uso di pass per disabili falso. Spesso questo tipo di documenti, oltre che risultare falso, è anche scaduto. Un ulteriore espediente, per molti, per continuare ad utilizzarlo sperando di non finire nei controlli delle forze dell'ordine e lasciare l'auto in sosta, evitando di pagare quanto previsto.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA