Valeria Golino a Salerno
per Linea d'Ombra Festival

Domenica 24 Ottobre 2021
Valeria Golino a Salerno per Linea d'Ombra Festival

Tre David Di Donatello, quattro Nastri d'argento, tre Globi d'oro e tre Ciak d'oro: il profilo artistico di Valeria Golino è fatto di premi e di un vissuto professionale scandito da successi. Tra i titoli che hanno conquistato il pubblico, Respiro, Caos calmo, Il capitale umano, Four Rooms di Quentin Tarantino e Rain Man - L'uomo della pioggia. Di questo ed altro ancora parlerà domani, alle ore 20, con Boris Sollazzo nella Sala Pasolini di Salerno per la 26esima edizione di Linea d'Ombra Festival - con la direzione artistica di Peppe D'Antonio e Boris Sollazzo - in programma fino al 30 ottobre.

La terza giornata inizierà alle 10 negli spazi del Liceo Classico Tasso con una riflessione sul cinema partendo da District 9. In programma è previsto anche l'Intervento critico di Alfredo Senatore, sociologo. Le proiezioni nelle tre sale del festival domani avranno inizio alle 18 con la sezione CortoEuropa alla Sala Pasolini e VedoVerticale al Piccolo Teatro Porta Catena; mentre alle 18.30 nella sala Menna ci saranno i lavori in concorso per la sezione VedoAnimato e alle 19 al Piccolo Teatro Porta Catena i documentari selezionati per LineaDoc. Alle 20 alla Sala Menna per la sezione Fuori Concorso #RitornoAlFuturo sarà proiettato «Ghost in the Shell» di Mamoru Oshii.

Il film sarà introdotto da Annachiara Guerra, specializzata in Game Studies Progetto realizzato in collaborazione con il Disps Unisa. Alle 21 al Piccolo Teatro Porta Catena ci saranno le proiezioni per CortoEuropa e alle 21.30 si chiuderà alla Sala Pasolini con il film in concorso per «Passaggi d'Europa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA