Coca-Cola, spot per i bar della Campania: #ComeMaiPrima

Giovedì 30 Luglio 2020
Un inno a guardare il mondo con occhi diversi: è la nuova campagna «Ci saremo come mai prima», lanciata a livello europeo, da Coca-Cola, che ad aprile aveva scelto di sospendere temporaneamente i propri investimenti pubblicitari, concentrando le proprie risorse e azioni sulla sicurezza e la salute dei propri dipendenti, ma anche donando oltre 1,4 milioni di euro a Croce Rossa Italiana. Inoltre, sono state effettuate ulteriori donazioni ad ospedali sul territorio, a cui sono stati offerti più di 1 milione di prodotti per medici e operatori sanitari e dispositivi di sicurezza individuale. In questi mesi di chiusura forzata, inoltre, Coca-Cola ha messo in campo diverse azioni a favore del canale Hotellerie-Restaurant-Café (Ho.Re.Ca), reinvestendo più di 1,3 milioni di euro nel canale, attraverso politiche commerciali, fiscali e di comunicazione dedicate. Ora torna in comunicazione con una nuova campagna e con un manifesto scritto dall'artista londinese George The Poet.



«Il cuore della campagna è racchiuso in #ComeMaiPrima - ha dichiarato Giuliana Mantovano, Direttore Marketing di Coca-Cola Italia - e la convinzione è che non dobbiamo necessariamente tornare alla normalità, ma possiamo tutti andare avanti e rendere il mondo non solo diverso, ma migliore. Come prima cosa, invitiamo a guardare con occhi diversi il canale Ho.Re.Ca, i nostri partner che hanno riaperto tra molte difficoltà e sono una parte importantissima del nostro tessuto sociale. La campagna, infatti, include azioni che celebrano e supportano proprio i bar e i ristoranti, ricordandoci i momenti che vi abbiamo trascorso, e ci invita, ora che hanno riaperto, a riapprezzarli come mai prima». In Lombardia, Veneto, Abruzzo e Campania, dove si trovano gli stabilimenti Coca-Cola HBC Italia, molti punti vendita potranno infatti usufruire di diversi strumenti per avere maggiore visibilità e ottenere più traffico. © RIPRODUZIONE RISERVATA