Pasticceria Princess dal 1970, a Nino Crispo il titolo di maestro del panettone

Giovedì 4 Marzo 2021
Pasticceria Princess dal 1970, a Nino Crispo il titolo di maestro del panettone

Importante riconoscimento per la pasticceria Princess dal 1970 di Airola. A dare l’annuncio è l’amministrazione comunale di questa Valle Caudina attraverso i canali social. «In questa giornata ho avuto l’onore e il piacere di partecipare alla consegna di un riconoscimento importante al giovane Maestro di Pasticceria Nino Crispo della Pasticceria Princess dal 1970 di Airola del panettone artigianale», afferma il sindaco Michele Napoletano

Il premio gli è stato conferito dal critico enogastronomico Michele Cutro cavaliere degli ordini cavallereschi in Italia: «Nino degno erede della famiglia Crispo rappresenta un evento straordinario per la nostra comunità. Con sacrificio e passione, ha appreso da anni e nonostante la sua giovane età le redini dell’azienda di famiglia, portando avanti e innovando l’arte pasticcera trasmessagli dal suo gran padron di casa Il padre Francesco - spiega Cutro - Il riconoscimento tributandogli in mattinata è un grande risultato che premia un giovane di Airola che ha saputo con dedizione, cura e passione portare avanti una passione pasticcera artigianale che rappresenta un vanto per l’intera comunità. Un riconoscimento con un messaggio positivo per tanti altri giovani occorre credere nelle proprie capacità e tabtu sogni apprende il Cavaliere. A Nino che con la mamma Maria Giovanna rappresentano la seconda generazione della famiglia Crispo, auguri sinceri per i traguardi raggiunti da parte dell’amministrazione comunale e da parte della comunità di Airola, con l’audio io che possa in futuro essere un futuro ambasciatore dell’eccellenza di cui è ricca la nostra terra». 

Grande felicità anche da parte della pasticceria che commenta: «Per noi è stato un giorno speciale che vogliamo condividere con tutti voi. Abbiamo ricevuto il riconoscimento di Maestro di Pasticceria e Maestro di Panettone Artigianale conferito dal critico enogastronomico Cutro Cavaliere degli ordini Cavallereschi Italia dalla federazione Cookie show, al quale va tutta la nostra stima ed affetto. Ringraziamo il primo cittadino Michele Napoletano e l’amministrazione comunale di Airola per la presenza e le parole di stima che ci hanno regalato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA