Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ilona Staller, la confessione choc: «Ero una spia per l'Ungheria. Ho smesso quando ho rischiato di essere uccisa»

Giovedì 19 Maggio 2022
Ilona Staller, la confessione choc: «Ero una spia per l'Ungheria. Ho smesso quando ho rischiato di essere uccisa»

È da poco uscita da L'Isola dei Famosi 2022 ma Ilona Staller continua a far parlare di se. Dopo il suo messaggio per Vladimir Putin in cui proponeva allo Zar una notte di sesso in cambio della pace in Ucraina ora Cicciolina torna "sconvolgere" con le sue dichiarazioni. Ospite di Francesca Fagnini e Giorgio Lauro a Un giorno da pecora su Radio 1, l'ex naufraga rivela dettagli della sua vita, finora rimasti inediti ai telespettatori. Primo tra tutti, Ilona, confessa di aver fatto la stessa proposta fatta al premier russo anche a Saddam Hussein. Ma mentre dal cremlino ancora nessuna risposta, nel caso di Saddam il suo portavoce contattò la pornostar chiedendo dettagli per chiederle come pensava di poter realizzare l'incontro. Poi non se ne fece nulla. 

Ilona Staller, il messaggio per Putin contro la guerra: «Offro una notte insieme in cambio della pace»

Ilona Staller, la confessione choc a Radio 1

Ma questo non è stato l'unico scoop raccontato dalla Staller ai microfoni di Radio 1, c'è di più: prima di essere Cicciolina, l'attrice hard, era Coccinella, una spia per l'Ungheria. Un'esperienza che non è durata molto e che lei stessa definisce «un pochettino pericolosa»

Fu la sua datrice di lavoro (spinta da terze persone) a chiederle di diventare una spia. «Lavoravo in un hotel, facevo la cameriera. Ai tempi dovevo capire se le persone che venivano dall’estero venivano come turisti o no. Dovevo capire perché venivano in Ungheria».

Isola dei Famosi 2022, «Cicciolina rischia l'arresto»: la confessione choc dell'avvocato di Ilona Staller

Cicciolina era una spia per l'Ungheria

Una missione speciale che la direttrice dell'hotel le propose dicendole che se avesse accettato avrebbe guadagnato di piu'. «Non dovevo fare altro che sapere dai clienti cosa erano venuti a fare in Ungheria», ha aggiunto. Cicciolina non doveva far altro che andare a cena con questi clienti e chiacchierarci alcuni la corteggiavano anche. 

L'"Avvocato del Diavolo" di Ilona si “dichiara”: «Hai vinto per il diritto alla libertà delle donne contro i pregiudizi». (Quasi) bacio in diretta?

La reazione dei conduttori

Incuriositi i conduttori del programma radiofonico ne hanno voluto sapere di piu'. 

«Una volta mi stavano seguendo, ero uscita da una macchina. Era facile capire che mi volevano investire. Da quel momento ho capito che con quel mestiere avrei dovuto smettere»

E dopo questo episodio in cui ha rischiato la vita che Ilona Staller decise di smettere.

 

Ultimo aggiornamento: 11:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA