Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Amber Heard, la sorella Whitney in aula: «Quando Johnny Depp beveva si arrabbiava molto e la picchiava»

Venerdì 20 Maggio 2022 di Elena Fausta Gadeschi
Johnny Depp Amber Heard processo testimonianza sorella Whitney Henriquez

Si aggiunge un nuovo tassello all'intricata vicenda di Johnny Depp e Amber Heard, portata a processo dall'attore con l'accusa di diffamazione. Tra i testimoni ascoltati finora spicca il nome della sorella della star, Whitney Henriquez, che ha fornito la propria versione dei fatti alla corte.

Amber Heard, la testimonianza a processo della sorella Whitney Henriquez

Stando al resoconto della donna, anch'ella attrice, i litigi di coppia sarebbero stati frequenti durante la loro relazione. La Henriquez, in particolare, riferisce di aver assistito ad una lite piuttosto pesante tra i due, in cui Johnny Depp avrebbe alzato le mani su entrambe.

Secondo quanto riportato da Variety, la donna ha parlato alla corte di un violento attacco durante il quale Depp avrebbe ripetutamente colpito Amber con schiaffi e pugni. A quel punto Whitney sarebbe intervenuta per cercare di difenderla: «Non picchiare mia sorella. Johnny aveva già afferrato Amber per i capelli con una mano e la stava picchiando ripetutamente in faccia con l'altra, mentre ero lì» ha raccontato.

«Ti odio! Vi odio tutte e due! Pu***ne del ca***o!» avrebbe risposto Johnny Depp, del tutto fuori di sé perché sotto effetto di alcool. «Quando beveva si arrabbiava molto. Diceva cose davvero cattive e scortesi, di solito su Amber, a volte su di me» ha riferito la sorella di Amber Heard.

Un’affermazione di Amber Heard potrebbe portare sul banco dei testimoni anche la top model Kate Moss, ex fidanzata di Johnny Depp degli anni ‘90. L’attrice ha detto di ricordare che qualcuno le ha detto che in passato Depp avrebbe spinto un’ex ragazza, «credo fosse Kate Moss, l’avrebbe spinta giù per le scale». L’affermazione potrebbe diventare un autogol per la Heard. Pare infatti che i legali dell'attore non vedano l'ora di chiamare la top model sul banco dei testimoni, sapendo che l'ex coppia è rimasta in buoni rapporti.

Ultimo aggiornamento: 22:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche