Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lite su Twitter tra Isabella Rauti e Gianni Alemanno su Pino Rauti

Venerdì 2 Novembre 2018 di Jacopo Belviso
Isabella Rauti e Gianni Alemanno

Lite social tra Isabella Rauti e il quasi ex marito Gianni Alemanno: oggetto del contendere la memoria del padre di lei, Pino Rauti. A scatenare le ire dell'ex First Lady del Campidoglio, oggi vice-capogruppo al Senato di FdI, è un tweet di Alemanno: «Onore a Pino Rauti, maestro del pensiero nazional-popolare. Questa martellata al Muro di Berlino è il simbolo di una vita dedicata a ricostruire l’Europa dei popoli, delle identità e dei valori». 
 

«Non sei degno di ricordarlo!» il cinguettio inferocito della Rauti, che ha scatenato una serie di reazioni a catena, nello stile di questo social.



«Tweet sul suddetto, divorzio perfetto», ha scritto ironico Tommaso. «Siamo tanto curiosi di scoprire il perché di questa risposta, Isabella» commenta Silvio, taggando il profilo della primogenita di Pino Rauti, morto il 2 novembre di sei anni fa, all’età di 85 anni. E a chi risponde che nessuno è degno di ricordarlo, la senatrice Rauti risponde: «Forse nessuno, hai ragione. Ma qualcuno meno di altri».

Ultimo aggiornamento: 20:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA