Il Sanremo Body Painting Contest parla napoletano con Veronica

di Teresa Iacomino

TORRE DEL GRECO - È una ragazza di Torre del Greco la trionfatrice della prima edizione del Sanremo Body Painting Contest, il festival dei corpi italiani organizzato dal circuito Bodypainting’s Friends e collegato al campionato Italiano dei corpi dipinti. Si tratta di Veronica Bottigliero, nota nell’ambiente anche come Weronique Art, che ha sbaragliato la concorrenza proveniente da ogni parte d’Italia e che si è sfidata a Casa Sanremo proprio nell’ultimo giorno del festival della musica italiana, sabato 10 febbraio. La kermesse si è svolta all’interno del teatro dedicato alla memoria di Pino Daniele ed è stata aperta dalla presentazione alla giuria da parte degli artisti dei loro lavori. Successivamente le modelle, vere e proprie opere d’arte viventi, si sono esibite in tutta la loro originalità in una sfilata aperta al pubblico: tele umane testimoni dell’estro e della fantasia dei loro creatori, che si sono ispirati al tema di questo primo contest: musica dal mondo. Al termine delle sfilate, il voto della giuria che ha decretato la vittoria di Veronica Bottigliero, che ha lavorato in team con Claudia Piorini e con la modella Sara Pompei.
Domenica 11 Febbraio 2018, 15:31 - Ultimo aggiornamento: 11-02-2018 15:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP