Effetto «Gomorra» su Casa Surace: primo divorzio, Di Maria va via

di Alessandra Farro

0
  • 93
Oggi è conosciuto come «'o Diplomato», ma prima di entrare a far parte della paranza dei Sangue Blu in «Gomorra 3», era già famoso nel web come Tony Cotina. Si tratta di Andrea Di Maria, 34 anni, originario di Sala Consilina, ma a Napoli da anni. È l'attore che ha fondato Casa Surace insieme agli amici di infanzia e che, prima ancora, aveva lavorato nel cinema e in teatro con Vincenzo Salemme, Ermanno Olmi e i fratelli Taviani.

Nella quarta serie della fiction savianesca, al via il 29 marzo, acquisterà maggiore spazio e importanza il ruolo di Elia Capaccio, uno dei Confederati, i quattro boss che prima della «grande guerra» ordita da Genni Savastano, si erano spartiti i guadagni della criminalità nel cuore di Napoli. Forse è per questo che l'attore-youtuber ha deciso di ripensare la sua carriera: l'effetto di Gomorra sulla gente della rete, per dirla con i rivali The Jackal.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 21 Marzo 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2019 14:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP