Duecento iniziative per il Giffoni Street Fest: piazze e strade open space teatrali

Dopo il successo degli scorsi anni, torna il Giffoni Street Fest, 200 iniziative per tutte le età che invaderà Giffoni Valle Piana dal 19 al 27 luglio nel corso della 49esima edizione del Giffoni Film Festival. Dalla Cittadella del Cinema, oltre 200 iniziative si ramificheranno in piazze, stradine, parcheggi e cortili dell'area urbana, trasformati in open space teatrali e non solo. Luoghi più canonici, come l'Arena del Giardino degli Aranci, ospiteranno produzioni teatrali adatte a ogni età e musical per famiglie. Un progetto gratuito mirato alla partecipazione, alla gioia e all'intrattenimento di bambini, ragazzi e famiglie.

L'edizione 2019 prevede più di 50 artisti, 6 party tematici, oltre 30 laboratori e spettacoli in scena dalle 17:30 alle 22:00 di ogni giorno, dal 19 al 27 luglio, per lasciare poi spazio ai live musicali nell'Arena Lumiere con alcuni tra i nomi più importanti del panorama musicale italiano contemporaneo. A partire dal tema della 49esima edizione, ARIA, lo Street crea un percorso emozionale che coinvolge grandi e piccini attraverso linguaggi universali, mostre, party, spettacoli divisual comedy enouveau cirque. L'inaugurazione 2019 è affidata a Il drago del Teatro dei Venti di Modena, una sfida tra un cavaliere e l'animale fantastico tornato protagonista delle fantasie di tutti grazie alla serie tv Il trono di Spade.

Lo #StreetFest2019 propone spettacoli per tutti: l'apertura delle serate all'arena del Giardino degli Aranci è con Matthias Martelli, che porta in scena Il primo miracolo di Gesù Bambino,da Mistero Buffo di Dario Fo, testo che quest'anno compie 50 anni. Una tra le giullarate più famose vede la regia di Eugenio Allegri e la coproduzione del prestigioso Teatro Stabile di Torino e Teatro della Caduta. Nata dalla collaborazione con il Teatro delle Albe, arriva a Giffoni la produzione internazionale Thioro - Cappuccetto rosso senegalese di Accademia Perduta che, con Romagna Teatri, porta in scena anche la fiaba avventurosa Chi ha paura di Denti di ferro?. Ed anche Fiesta del Teatro Due mondi, Il grande gioco di Teatro Pirata e Mattia e il Nonno, tratto dal libro di Roberto Piumini, di Factory Compagnia Transadriatica che, con delicatezza, affronta il tema del distacco.

Conclude la programmazione del Giardino degli Aranci una due-giorni con i grandi Musical, a cura dell'Accademia Caracciolo. Di rilievo la collaborazione territoriale con l'Anspi, Associazione Nazionale San Paolo Italia per il progetto radiofonico On air. Spicca il volo, declinato sul tema 'arià, della 49esima edizione del Giffoni Film Festival, con un focus dedicato alla figura di Leonardo da Vinci, nei 500 anni dalla sua morte.
Lunedì 1 Luglio 2019, 14:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP