Sebastian nuovo sex symbol: «La fama con uno strip tease»

di Chiara Bruschi

Sebastian Melo Taveira aveva solo 13 giorni di vita quando ha perso il padre, morto in un incidente stradale. A 10 anni ha lasciato la pallacanestro per la danza, una scelta inconsueta se si vive in un piccolo paese di provincia (Vigevano, Pv). A 17 è entrato nella scuola di «Amici» di Maria de Filippi e l'esperienza in tv l'ha segnato per sempre: «Ho imparato a gestire le mie emozioni. Prima ballavo solo con il corpo, in tv ho imparato a usare anche il volto», ci racconta davanti alla gigantografia che lo ritrae a pochi passi da Leicester Square a Londra. Sì perché dopo l'esperienza su Canale 5 è arrivato Channing Tatum, che l'ha scelto per il ruolo di protagonista nel suo musical «Magic Mike», nato dall'omonimo film. Lo spettacolo in cui Sebastian interpreta lo spogliarellista resto celebre da Tatum è sempre sold out e la metropolitana di Londra è tappezzata con le sue fotografie. Tra banconote finte che volano e urla del pubblico il ballerino ventunenne sorride e pensa al futuro. Oggi i suoi numeri sono questi: dieci esibizioni a settimana all'Hippodrome, nella capitale inglese, e un sogno da realizzare, ballare sul grande palco di un tour mondiale, quello di Jennifer Lopez. Mentre camminiamo con lui verso Piccadilly Circus sono tante le italiane e gli italiani che lo riconoscono e lo fermano per un selfie.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 7 Agosto 2019, 11:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP