Ballando con le Stelle, Solenghi ricorda la Marchesini: «Sogno una telefonata di Anna che commenti quello che faccio»

Sabato 3 Ottobre 2020

Tullio Solenghi è il primo che si esibisce a Ballando con le stelle. L'attore nella terza puntata del programma si è esibito sulle note di "C'era una volta una gatta", ma durante la serata ha voluto ricordare l'amata collega scomparsa Anna Marchesini.
 

 

Leggi anche > Raimondo Todaro torna a Ballando con le Stelle, Elisa Isoardi lo riempie di baci: «Ora sono felice»

«Era una perfezionista, imparò a ballare sulle punte per fare due minuti di parodia. Questo nasconde la comicità, molta preparazione rispetto a quello che si pensa». Prima dell'esibizione Solenghi ha voluto ricordare con questo episodio la Marchesini. Poi ricorda che prima che la collega morisse tutte le volte che andava in tv arrivava una telefonata di Anna in cui commentava quello che aveva fatto, così Solenghi aggiunge che anche in questa esperienza di Ballando avrebbe voluto ricevere una di quelle chiamate.

«Quando faccio Ballando, la domenica adesso è silenziosa. Non c'è lo squillo di Anna che commento quello che ho fatto. Ho un sogno, che a una puntata di Ballando mi arrivi la voce di Anna, che mi parli dalle stelle. Chissà in quale costellazione si è infilata». A fine esibizione i giudici hanno fatto un lungo applauso: «Vedrai che da lassù ti ha guardato e ti ha fatto anche un grande applauso». La performance però non ha ottenuto voti brillanti, anche se tutti gli hanno riconosciuto un grande fascino. 

Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 08:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento