Ballando, Caterina Collovati contro Guillermo Mariotto: «Insulti e body-shaming, perché a lui è tutto concesso?»

Martedì 27 Ottobre 2020
Ballando, Caterina Collovati contro Guillermo Mariotto: «Insulti e body-shaming, perché a lui è tutto concesso?»

Caterina Collovati e l'affondo contro Guillermo Mariotto. La conduttrice di Telelombardia, in un post su Instagram in cui parla dello storico giudice di Ballando con le Stelle, si pone un interrogativo: «Anche in tv ci sono figli e figliastri?».


Il riferimento di Caterina Collovati è ad una serie di uscite infelici di Guillermo Mariotto, che nel giudicare i concorrenti in gara spesso usa un linguaggio fin troppo diretto. Tra le varie dichiarazioni del giudice di Ballando, riportate da Caterina Collovati, ci sono quelle in cui ha definito Antonio Razzi affetto da demenza senile, usato riferimenti sessuali nel valutare la prova di Elisa Isoardi e dato della 'cicciona' ad una donna. Una sequela di uscite infelici che ha generato tante polemiche, ma senza ripercussioni sul posto occupato da Guillermo Mariotto.

Proprio per questo, Caterina Collovati riflette e pone anche ai propri follower una serie di domande. «Queste sono solo alcune perle di Guillermo Mariotto, a proposito di sessismo, body-shaming e raffinatezze varie. La domanda che mi pongo è perché ad alcuni personaggi tv sia concesso dire tutto e il contrario di tutto senza alcuna ripercussione: sospensione, multa ecc... Anzi, in molti casi si viene persino premiati con ulteriori ospitate» - il post della conduttrice televisiva - «Curioso che ad altri invece venga chiesto conto e ragione di ogni opinione. Anche in tv figli e figliastri?».

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento