Domenica In, rivelazioni choc su Mia Martini. Mara Venier sbotta: «Non dire queste cose»

Il giornalista e produttore discografico Adriano Aragozzini, nel parterre degli ospiti di Mara Venier, ha fatto delle rivelazioni agghiaccianti

Mara Venier non ci sta e zittisce l'ospite che parla di Mia Martini
Mara Venier non ci sta e zittisce l'ospite che parla di Mia Martini
Domenica 5 Febbraio 2023, 17:25 - Ultimo agg. 6 Febbraio, 09:07
3 Minuti di Lettura

A Domenica In si parla di Sanremo. Nel programma di Mara Venier è emerso il nome di Mia Martini e del dramma vissuto dall’artista che per anni è stata etichettata come una persona che porta iella. E questa pressione ha provocato la tragica scomparsa della sorella di Loredana Bertè. A tal proposito, il giornalista e produttore discografico Adriano Aragozzini, nel parterre degli ospiti di Mara Venier, ha fatto delle rivelazioni agghiaccianti, tanto che la conduttrice è intervenuta, chiudendo subito il discorso. 

Aragozzini ha ricordato che dopo il Festival di Sanremo 1989, in cui Mimì si presentò con il celebre brano Almeno tu nell’universo, organizzò la rassegna intitolata Sanremo in The Word a Tokyo, a New York, a Francoforte, a San Paolo e in Canada. «Tutti gli artisti si dovevano presentare all’aeroporto e quando dovevamo partire metà degli artisti non si presentarono a prendere l’aereo. Tutti non volevano prendere l’aereo insieme a….». Ma Aragozzini non ha pronunciato il nome di Mia Martini perchè tutti gli altri ospiti in studio l'hanno interrotto con un: «Nooo». Anche la Venier è intervenuta, incredula: «No no, ma veramente?».

Aragozzini ha così continuato, con altre rivelazioni: «Sto parlando di fatti successi davvero. Conclusione: a New York arrivarono quasi tutti gli artisti per via di diffide delle varie case discografiche. E a New York, la cosa più triste è che c’erano artisti napoletani, non faccio nomi altrimenti diventa uno squallore, che nelle giacche giravano con corni, ferri di cavallo… una vergogna». Il discorso si stava facendo sempre più lungo e la padrona di casa si è dissociata da Aragozzini, zittendolo: «No no, Adriano, non dire queste cose perché io amo Napoli e gli artisti napoletani sono gente di cuore e non posso pensare che qualcuno abbia fatto certe cose». Aragozzini ha ribatutto nuovamente, dicendo che avrebbe potuto fare nomi e cognomi: «A quattrocchi ti posso fare nomi e cognomi». «Non voglio nemmeno saperli» ha risposto Venier, chiudendo il discorso.

Sui social non sono mancati i commenti sulla questione. Gli utenti si sono divisi: c’è chi si è indignato per il trattamento riservato a Mia Martini, chi ha attaccato Aragozzini dicendo di aver messo in cattiva luce i napoletani e chi ha mugugnato sull’atteggiamento avuto dalla Venier. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA