Matrimonio a prima vista, Santa: «Salvo a telecamere spente piangeva per un'altra persona e criticava il mio corpo»

Giovedì 22 Aprile 2021
Matrimonio a prima vista, Santa: «Salvo a telecamere spente piangeva per un'altra persona e criticava il mio corpo»

Santa svela dei retroscena choc su Salvo. A matrimonio a prima vista la coppia composta da Santa e Salvo è sembrata da subito quella meno affiatata. Il dubbio per molti è stato che gli esperti abbiano scelto di unirli a occhi chiusi, visto che le incompatibilità di carattere sono state evidenti da subito, oltre ad essere chiaramente molto forti. Il risultato è stato quello di una coppia che ha atteso la fine del programma come un detenuto aspetta la scarcerazione.

 

Leggi anche > Matrimonio a prima vista, Martina e Francesco allargano la famiglia? Cosa è successo dopo la puntata

 

Santa al momento del confronto finale non ha nemmeno voluto sentire quello che Salvo aveva da dire: «Stai solo continuando a buttare m*** sopra di me», ha detto, chiedendo poi agli esperti di poter riconsegnare la fede e di andare via. Una scena, l'ennesima, nota al pubblico che ha assistito a un Salvo puntiglioso, pronto a dare colpe alla sua partner per il "muro" che aveva eretto e una Santa, algida, incapace persino di guardarlo negli occhi, insoddisfatta di ogni suo modo di fare e ogni parola pronunciata.

 

A tutti è sembrato che Salvo fosse la vittima di una donna, definita da lui stesso, viziata e infantile, ma Santa ha voluto dire la sua dopo le polemiche piovute sui social e in un'intervista a FanPage ha svelato dei retroscena ignoti al pubblico: «Io ho peccato di ingenuità ma lui è stato molto furbo, ha giudicato il mio fisico dicendosi deluso di non averne trovato uno atletico». Santa ha detto che Salvo le avrebbe mancato di rispetto in più occasioni, facendo battute che lui riteneva ingenue ma che alle sue orecchie suonavano in altro modo. Durante il gioco in cui è stato chiesto alle coppie di dire cosa piaceva e cosa no del partnere Salvo ha toccato la pancia di Santa, dopo che lei gli aveva raccontato che era fonte di molti disagi per lei quella parte del corpo, quando ha chiesto spiegazioni lui le ha risposto: «‘Pensi di essere la sola ad avere aspettative che non sono state rispettate, non è così. Io ho chiesto una persona che avesse un fisico atletico'. Gli risposi che avevo fatto danza per 20 anni e lui sorrise: ‘Sì, sì danza classica‘. Ci sono rimasta malissimo perché ho avuto sempre un rapporto conflittuale col mio corpo e tra l'altro quello era un giorno triste per me perché la madre della mia migliore amica era morta, lui lo sapeva. Insomma ha sbagliato tutto, modi e tempi».

 

Santa si dice dispiaciuta perché dalla trasmissione sono emerse due persone che sono molto diverse nella realtà. Lei non si è mai sentita di lasciarsi andare, rimanendo fredda e contando sempre fino a 10 prima di rispondere. Salvo anche sarebbe apparso come una vittima quando era altro. A tal proposito la ex moglie spiega: «È un uomo con un atteggiamento molto negativo, molto pesante che non conosce l'importanza e il peso delle parole. Lui mi rimproverava. Una volta diceva che non parlavamo mai, poi diceva che parlavo solo di me. Io sono andata in tilt per questi suoi conflitti e ho pure chiesto un confronto con Nada».

 

Santa si dice insoddisfatta anche di quello che è emerso dai dialoghi con gli esperti che in trasmissione l'hanno spesso rimproverata, le hanno detto che aveva un atteggiamento troppo infantile, che aveva un attaccamento eccessivo al telefono, ma lei ha spiegato che nei colloqui a telecamere spente o che non sono andati in onda le loro parole erano altre. Santa poi svela che Salvo sapeva che lei non amava i fiori eppure glieli ha regalati lo stesso: «Lontano dalle telecamere gli ho detto: ‘Ma me lo hai fatto apposta?'. Lui non mi ascoltava e non cercava di venirmi incontro. Come quando abbiamo fatto la videochiamata a mio padre», e a tal riguardo chiarisce: «è stato Salvo a volere la videochiamata perché saremmo dovuti andare a pranzo con la mia famiglia e lui non ha voluto assolutamente. Era lui che diceva no, così abbiamo cercato di trovare, a fatica, un compromesso».

 

Sul famoso episodio in cui lui la rimproverla di non esserle stata vicino la notte in cui è stato male, Santa rivela un altro retroscena: «Quella notte ho solo sentito che si era alzato e poi era tornato a letto. La nostra stanza era su due piani. Io non avevo sentito che piangeva al piano di sotto. Quando è tornato gli ho detto che non c'era alcun motivo che piangesse per me, lui mi ha confessato che in realtà era crollato perché aveva avuto una discussione con un'altra persona».

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA