Il Covid si abbatte su XFactor, lutto per Casadilego: è morto il nonno William Martegiani, leggenda del calcio

Venerdì 13 Novembre 2020

Il Covid si abbatte su XFactor, lutto per Casadilego: è morto il nonno William Martegiani, leggenda del calcio. Lutto a XFactor e nel mondo del calcio: è morto a 82 anni William Martegiani, detto “Pucci”, nonno della cantante e musicista Elisa Coclite, in arte Casadilego. La notizia a poche ore dall'ultima puntata live del talent show di Sky traasmessa giovedì sera. 

 

 

Come si legge sul Messaggero, William Martegiani è morto nel reparto Covid Hospital di Atri. "Pucci" aveva giocato negli anni sessanta con le squadre della Sambenedettese, Teramo, L'Aquila e Chieti. E’ stato una leggenda del calcio per i montoriesi. Aveva giocato anche contro Garrincha e Sivori.

 

 

I tifosi del Chieti lo hanno ricordato con un post su Facebook: 

«Grande, profonda commozione sta suscitando la notizia dell'improvvisa scomparsa di William Martegiani, centrocampista neroverde in tre campionati nella prima metà degli Anni 60. Nato a Montorio (Te) il 6 agosto 1938 lo chiamò al Chieti Tom Rosati nell'autunno del 1963 e s'impose tra i protagonisti di quella indimenticabile stagione. Rimase al Chieti anche l'anno successivo e dopo una parentesi all'Aquila disputò in maglia neroverde il torneo 67/67 in serie D. Un esempio di impegno e dedizione in campo, una persona perbene fuori. Ha avuto l'affetto e la stima di tutti». 

Ultimo aggiornamento: 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA