Aktis Acquachiara-Olympic Roma 10-4:
biancazzurri ai playout

Sabato 28 Maggio 2022 di Diego Scarpitti
Aktis Acquachiara

A Santa Maria Capua Vetere capitan Ciro Alvino e compagni battono in scioltezza nell’ultima giornata di regular season l’Olympic Roma 9-4 (parziali di 2-1, 2-0, 5-2, 1-1), grazie alle triplette di Daniele De Gregorio e Mattia Rocchino, la doppietta del mancino Matteo Aiello e le marcature di Giuseppe Di Leva e Nemanja Marinkovic. E così recita la classifica del girone Sud (come riporta il sito della Fin): Aktis Acquachiara 22, Latina 21, Tuscolano 19 e Civitavecchia 15.

«E’ stata una partita tranquilla, le motivazioni hanno fatto la differenza. Volevamo vincere e ci siamo riusciti. La squadra ha disputato un grande campionato: raccolti 22 punti in altrettanti turni», racconta il tecnico salernitano Walter Fasano, che tiene a precisare. «Senza il punto di penalizzazione a quest’ora staremmo festeggiando una salvezza che a tutti sembrava impossibile e tutti ci dicevano che sarebbe servito un miracolo sportivo. Sono contentissimo del lavoro svolto. Era impensabile raggiungere questo risultato», ribadisce convinto l’allenatore biancazzurro.

I napoletani chiudono a pari punti con il Latina di Fabio Baraldi, ma in virtù degli scontri diretti (12-9 in trasferta e 8-9 interno) sono i laziali ad esultare per l’obiettivo raggiunto. «Ci toccherà fare i playout e ci salveremo una seconda volta», assicura Fasano. «Sul campo abbiamo chiuso con una salvezza», ribadisce il mister dell’Aktis.  

Il club presieduto da Franco Porzio affronterà Sturla sabato 4 giugno alla Scandone, la settimana successiva in Liguria. Eventuale bella il 18 a Napoli. Il successo nell’ultimo sabato di maggio rinvigorisce l’entusiasmo dei biancazzurri, che già si dichiarano pronti ad osare l’inosabile.

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 15:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA