Campolongo Salerno-Palermo, Citro:
«Confidiamo nel pubblico»

Venerdì 13 Maggio 2022 di Diego Scarpitti
Michele Luongo

In cerca di riscatto. Quello di domani (ore 19) è un appuntamento certamente decisivo per il club giallorosso presieduto da Enrico Gallozzi. Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno-Telimar Palermo, semifinale playoff gara 2, si presenta uno snodo importante per i ragazzi di Matteo Citro, chiamati a risollevarsi dopo il ko maturato in Sicilia (9-4) sabato scorso.

Nell’anno del Centenario capitan Michele Luongo e compagni desiderano staccare il pass per l’Euro Cup e compiere l’impresa. «Sarà una partita dai toni agonistici molto elevati. Confidiamo tanto nel calore del nostro pubblico, che invitiamo a riempire la Simone Vitale, perché ne abbiamo sicuramente bisogno», spiega alla vigilia il pallanuotista numero 2.

 

«Da parte nostra dovremo sfoderare una prestazione impeccabile per tutti i quattro tempi e ognuno di noi dovrà dare il meglio», avverte l’attaccante classe 1986. La Rari Nantes proverà ad allungare la serie e portarsi a gara 3. «Dobbiamo essere bravi in fase di copertura a non permettere gol sulle loro ripartenze, allo stesso tempo dobbiamo concludere in modo efficace, riuscendo a giocare meglio l'uomo in più», prosegue il leader giallorosso. «Sarà determinante la nostra compattezza, così come quel pizzico di coraggio, che può fare la differenza», conclude Luongo, consapevole che non sono ammessi passi falsi.

Ingresso libero. «Affrontiamo un avversario organizzato e con tanti giocatori di qualità, ma vogliamo dimostrare che possiamo metterli in difficoltà», avverte il tecnico Citro. «Dobbiamo mettere in acqua tutto quello che abbiamo tecnicamente e caratterialmente. Mi aspetto, inoltre, un arbitraggio equo, soprattutto nei fischi sui centroboa, che a mio avviso non c'è stato a Palermo», auspica l’allenatore salernitano classe 1981, che lancia un appello ai tifosi. «Sosteneteci soprattutto nei momenti di difficoltà: per noi sarà fondamentale», la richiesta di Citro.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA