Coppa del Mondo, Rossella Gregorio
è bronzo: «Il 2022 è iniziato bene»

Domenica 16 Gennaio 2022 di Diego Scarpitti
Rossella Gregorio

«Il 2022 è iniziato bene». Parola di Rossella Gregorio. Nella gara individuale a Tbilisi la sciabolatrice salernitana mette al collo un bronzo pesante. «Sono piuttosto soddisfatta», ammette l’atleta dei Carabinieri, che ha portato l’Italia sul terzo gradino del podio in Coppa del Mondo.

Gregorio chiude la prima prova internazionale del nuovo anno alle spalle della francese Caroline Queroli e della greca Theodora Gkountoura. Incide però lo stop rimediato in semifinale, decisa all’ultima stoccata. Di misura s’impone la transalpina (15-14). «Sono molto contenta. Dedico il bronzo al lavoro e alla voglia di rimettermi in discussione», afferma la schermitrice classe 1990, che ha inanellato vittorie pregevoli.

Battute in Georgia la koreana Jeon (15-10), la statunitense Tartakovsky (15-5), l’ungherese Battai (15-10) e la giapponese Ozaki (15-12). «Cercherò sempre di dare il massimo in pedana, sperando di partecipare ai prossimi Europei e Mondiali», auspica fiduciosa Rossella (nelle foto di Augusto Bizzi).

In testa il grande obiettivo. «Parigi 2024 sarebbe la mia terza Olimpiade», dopo Rio 2016 e Tokyo 2020. E’ quanto chiede il commissario tecnico Gigi Tarantino. Il ciclo azzurro post Giappone è appena cominciato. Si sogna a cinque cerchi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA