Inter, il Psg rilancia per Skriniar ma Zhang dice "no": «È incedibile». Milan, si complica Onyedika

Inter, il Psg rilancia per Skriniar. Milan, si complica la pista Onyedika
Inter, il Psg rilancia per Skriniar. Milan, si complica la pista Onyedika
di Salvatore Riggio
Venerdì 19 Agosto 2022, 18:33 - Ultimo agg. 19:31
2 Minuti di Lettura

Simone Inzaghi può tirare un sospiro di sollievo. Steven Zhang ha rifiutato i 65 milioni di euro offerti dal Psg per Skriniar e ha comunicato alla dirigenza nerazzurra che lo slovacco non sarà ceduto. Suning potrebbe così accontentarsi dei 35 milioni di euro più cinque di bonus dalle cessioni di Pinamonti (Sassuolo) e Casadei (Chelsea). Anzi, c'è addirittura il rilancio del club di viale Liberazione, pronto a rinnovare il contratto a Skriniar, che col Psg aveva trovato un accordo di 8 milioni di euro all'anno. Ora i timori sono solo per Dumfries. Davanti a un'offerta di 45 milioni da parte di Chelsea o Manchester United, l'olandese può partire. 

 

Milan, valutazioni su Diallo

Giorni frenetici anche al Milan. Su Diallo sono in corso valutazioni per capire come sta realmente Kjaer dopo essersi ripreso dall'infortunio. Ora la concentrazione dei rossoneri resta tutta su Onyedika. Ma per il centrocampista nigeriano le cose si sono complicate. Perché il direttore sportivo del Midtjylland, Svend Graversen, è stato chiaro. Il club danese vuole tenerlo un'altra stagione. In sostanza, o il Milan alza l'offerta da cinque a otto milioni o c'è il rischio che l'affare possa sfumare.

Juve, passi in avanti per Depay

La Juventus fa altri passi avanti verso Depay. Per agevolare la rescissione di contratto dell’olandese i bianconeri sono pronti a scontare al Barcellona parte dei bonus relativi alla cessione di Pjanic: dalla Spagna segnalano l’operazione in dirittura d’arrivo. I piani B e C sono Milik e Arnautovic. La Fiorentina è vicina a Barak, mentre il Napoli non molla Keylor Navas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA