Chapecoense, a tre anni
dal disastro retrocede in Serie B

Giovedì 28 Novembre 2019
C'era una volta la favola della Chapecoense. Il piccolo club salito dalle serie minori del calcio brasiliano fino alla finale della Coppa Sudamericana è retrocesso in B, a tre anni esatti dalla tragedia che commosse il mondo. Era il 28 novembre del 2016 quando l'aereo che trasportava la squadra della piccola città nello stato di Santa Caterina in Colombia precipitò, probabilmente perchè era finito il carburante: morirono 71 di 77 passeggeri a bordo, in pratica tutta la squadra più lo staff. Tre anni dopo, la 'Chapè ha perso in casa 1-0 col Botafogo ed è certa oramai di non poter evitare le retrocessione nella serie B del 'Brasileiraò, per la prima volta dopo sei stagioni nel massimo campionato. «Avanti con l'orgoglio di essere Chapecoense», scrive sul suo profilo twitter il club, dopo la sconfitta. Ultimo aggiornamento: 21:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA