Italia, Mancini chiama Silvestri:
tornano El Sha, Lazzari e Ogbonna

Venerdì 2 Ottobre 2020
foto Rosi
Il ct della Nazionale azzurra, Roberto Mancini, ha convocato 34 calciatori per le partite contro Moldavia (mercoledì 7 ottobre allo stadio Artemio Franchi di Firenze), Polonia (domenica 11 ottobre alla Energa Arena di Danzica) e Olanda (mercoledì 14 ottobre allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo). Prima chiamata per il portiere del Verona, Marco Silvestri; torna a vestire la maglia della Nazionale, Angelo Ogbonna, assente dalle amichevoli di marzo 2018. Diventano così 70 i convocati della gestione Mancini. Tornano a distanza di due anni dall'ultima convocazione anche Manuel Lazzari (settembre 2018) e Domenico Berardi (novembre 2018). In via precauzionale, non sono stati inseriti nella lista dei convocati i calciatori del Napoli, nell'attesa di verificare gli sviluppi del quadro epidemiologico legato ai casi di positività da Covid-19, recentemente riscontrati. La Nazionale azzurra si prepara ad affrontare tre partite in otto giorni, per un vero e proprio 'Ottobre Azzurrò.

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Marco Silvestri (Hellas Verona), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham United), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Moise Kean (Everton), Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna).
Ultimo aggiornamento: 21:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA